INQUAN

INQUAN include le tematiche relative alla relazione tra alimenti, alimentazione e salute umana, alla valutazione e miglioramento della sicurezza e qualità degli alimenti ed alla loro tracciabilità, autenticità e sostenibilità.

3 Obiettivi Strategici della Value Chain:

  1. 1. Alimenti e salute umana
  2. 2. Sicurezza e qualità degli alimenti
  3. 3. Autenticità, tracciabilità e sostenibilità degli alimenti

Obiettivo 1 – Alimenti e salute umana

Ci si propone di: (1) promuovere la valutazione della digeribilità degli alimenti e della biodisponibilità dei nutrienti e componenti bioattivi in essi contenuti al fine di poter valutare in maniera più consona ed adeguata il loro valore nutrizionale; (2) utilizzare tecnologie avanzate allo scopo di migliorare le conoscenze circa gli effetti metabolici e preventivi della dieta nel suo insieme, degli alimenti e loro componenti; (3) di selezionare e validare biomarkers di efficacia di alimenti e/o componenti degli alimenti nella prevenzione e mantenimento della salute, nonché di marcatori per valutare l’assunzione di specifici alimenti o gruppi di alimenti; (4) formulare, sviluppare e validare alimenti per fini speciali e per specifici gruppi di popolazione; (5) formulare, sviluppare nuovi alimenti funzionali mediante utilizzo di tecniche di selezione genetica, di miglioramento di pratiche agronomiche e di allevamento, di ottimizzazione dei processi di produzione, fortificazione e conservazione e di validarne l’efficacia in sistemi in vitro ed in vivo; (6) di formulare integratori alimentari ;

Obiettivo 2 – Sicurezza e qualità degli alimenti

Verranno migliorati e contestualizzati metodi e sistemi di controllo delle materie prime, messi a punto e ottimizzati i processi di produzione e di conservazione, valutati i rischi biologico-chimico-fisico intrinseci alla produzione, conservazione distribuzione degli alimenti. Ci si propone di minimizzare il rischio microbiologico e di fornire valide alternative all’uso di antibiotici e conservanti (ad esempio mediante l’utilizzo di antimicrobici naturali), di utilizzare processi fermentativi innovativi, di ottimizzare la shelf-life, con il fine ultimo di implementare le qualità tecnologiche, organolettico-sensoriali e nutrizionali degli alimenti, particolarmente per prodotti ad alta convenience (surgelati, di IV e V gamma).

Obiettivo 3 – Autenticità, tracciabilità e sostenibilità degli alimenti

Verranno selezionati e validati markers per garantire l’autenticità dei prodotti alimentari e sistemi di tracciabilità (molecolare e digitale), Verranno proposti sistemi per valutare e migliorare la sostenibilità, non solo ambientale ma anche socio-economica della produzione degli alimenti, dal campo fino alla distribuzione.

Le Value Chain sono presiedute da un Chair e da un Co-Chair, che per la INQUAN sono:

Prof.ssa Alessandra Bordoni

Chair

Università di Bologna

Silver Giorgini

Co-chair

Orogel SPA

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020